Appartenenza (2° parte)

Ilaria ha sempre cercato di avvicinarmi alle mie origini quanto più possibile. A volte il suo fare era invadente e si scontrava con le mie dinamiche interiori. Per esempio, farmi conoscere la gente che parlava la mia lingua «per non essere isolato», come diceva lei. Trа l’altro, la gente che nemmeno lei conosceva, ma dellaContinua a leggere “Appartenenza (2° parte)”